Frasi d’autore

Carolina Lussana

L’impegno del Cpgt per quanto riguarda la procedura di reclutamento sarà massimo, perché occorre fare bene e fare in fretta. Partire con il piede giusto è di vitale importanza per dare giusto riconoscimento e dignità alla giustizia tributaria che, se in passato più volte è stata ingenerosamente considerata la Cenerentola rispetto alle altre giurisdizioni, ora deve riaffermare con forza il suo ruolo, che è quello di amministrare miliardi di Pil, di essere al centro del rapporto tra Stato impositore e cittadini ed imprese e tutto questo, non può che trovare il suo baluardo in un giudice terzo, indipendente, professionale e di cui l’Organo di autogoverno dovrà farsi garante.


Giancarlo Abete

È giusto che chi opera a livello dilettantistico e per questo motivo ha riconosciuta una remunerazione possa fruire degli Istituti previdenziali ed è giusto che ci sia maggior libertà di tesseramento per i giovani rispetto al quadro normativo precedente. Ma è tempo che lo Stato e il Governo riconoscano, non a parole, il sacrificio del mondo dilettantistico e dei suoi dirigenti con atti concreti e con sostegni adeguati. È un mondo – il calcio dilettantistico e giovanile – che ha sempre dato e che ha pochi riconoscimenti se non a livello verbale. È tempo di fare qualcosa per l’impiantistica sportiva e per la valorizzazione dei club dilettantistici e delle loro attività formative per i giovani, non contando semplicemente sulla generosità dei dirigenti delle società.


Nicola Saracino

Innovazione in discussione in questi giorni è quella che, sempre sotto l’effige di un garantismo di facciata, prevede il divieto di pubblicare le ordinanze impositive di misure cautelari personali penali.
In buona sostanza nessuno saprà, nel dettaglio, perché un cittadino è stato privato della sua libertà. La violazione del divieto di pubblicazione sarà a sua volta penalmente sanzionata.
In nome della presunzione d’innocenza, sfuggirà al controllo dell’opinione pubblica l’esercizio del potere più penetrante che lo Stato esercita sui cittadini o forse, a questo punto, sudditi: la privazione della libertà personale. È un’ipocrisia molto pericolosa.


Maria Nocco

I crediti di carbonio agroforestali rappresentano un ponte vitale tra la mitigazione del cambiamento climatico e lo sviluppo sostenibile. Attraverso l’incoraggiamento di pratiche agricole e forestali sostenibili, questi crediti offrono un percorso concreto per ridurre le emissioni globali di gas serra, migliorando nel contempo la salute degli ecosistemi e sostenendo le comunità rurali. La loro implementazione e gestione efficace sono quindi essenziali per un futuro più verde e sostenibile, dal punto di vista ambientale, economico e sociale.


Lucia Martiniello

Il pensiero creativo è il motore trainante di molte delle invenzioni e delle scoperte che hanno caratterizzato la storia umana; l’IA è la scoperta che cambierà la storia dell’uomo, come accadde molti secoli fa con l’invenzione della ruota, della scrittura e più tardi con l’industria e i mezzi di comunicazione. È necessario riflettere e potenziare ambedue i domini per creare un motore sinergico di cambiamento e di innovazione utile all’uomo e al suo umanesimo, essenziale per governare la potenza di generazione di informazioni e di contenuti che l’IA si appresta a produrre.
Inutile e poco produttivo preoccuparsi di arrestare il cambiamento, ma è necessario organizzarsi per governarlo: lo scontro macchina-uomo non ha ragione di esistere, ma il governo della macchina, in una visione democratica e sociale, è la priorità dell’educazione.